Torna alla home page

TAMPONAMENTO A CATENA

TAMPONAMENTO A DUE

In un tamponamento tra due veicoli nello stesso senso di marcia , la responsabilità risarcitoria in condizioni normali risale al tamponante , veicoli A .

TAMPONAMENTO A 3

Nel caso di tamponamenti a catena tra 3 o più veicoli  ( come principio stabilito dalla sentenza numero 1823 del 3 luglio 2008 della Cassazione Civile e recentemente confermato dalla stessa sez. III del 19 febbraio 2013 n. 4021 ) la responsabilità risarcitoria di entrambe i veicoli viene attribuita al ultimo veicolo tamponante , veicolo A .

La regola fondamentale da adottare sempre è la compilazione della costatazione amichevole , la quale riduce i tempi di indennizzo .

I tamponamenti possono provocare lesioni fisiche e danni materiali , affidandosi ad uno professionista si evitano sgradite sorprese e perdite di tempo .

Nel caso di lievi danni materiali interviene l indennizzo diretto con possibilità di pagamento diretto alla carrozzeria convenzionata da parte della compagnia.

Nel caso che i danni materiali all autovettura siano di grossa entità , superino il valore dell auto per la ripazione , conviene gestirli tramite uno specialista evitando inconvenienti .

La parte più delicata , Il danno fisico va affidata ad un professionista il quale facendo una accurata analisi , potrà formulare la richiesta risarcitoria più adatta al caso .

Grazie a convenzioni medico / sanitarie sarà possibile costruire percorsi riabilitativi a doc per ogni paziente .

Grazie alle convenzioni con poliambulatori  le visite e terapie effettuate verranno anticipate fino al risarcimento cosi permettendo al cliente di non conseguire ad alcun esborso economico.

il presidente
Mattia Meola